I NOSTRI SPONSOR
bsc-footer_sponsor-micromec
bsc-footer_sponsor_farmacia-spedaletto
bsc-footer_sponsor_chianti_mutua
bsc-footer_sponsor-syreneuse
bsc-footer_sponsor_sporteams
bsc-footer_sponsor_sviluppiamotutto
bsc_footer-sponsor-imsf
https://basketsancasciano.it/wp-content/uploads/2023/09/logo_bsc_small.png
SEGUICI SU INSTAGRAM
  • Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
  • FINALE COL BOTTO!⚔️🛡️

Nell’ultima di campionato, sul difficile campo di Castelfiorentino i KNIGHTS sfoderano una prestazione d’orgoglio e ottengono la decima vittoria che consolida la posizione di centro classifica a ridosso del gruppo delle prime. Partita iniziata in salita, con gli avversari che chiudono in vantaggio i primi due quarti, ma al rientro dagli spogliatoi, i nostri ragazzi piazzano un parziale di 20 a 5 capovolgendo le sorti dell’incontro e riuscendo a mantenere il controllo fino alla sirena. Si conclude così nel migliore dei modi un campionato difficile dove i KNIGHTS hanno dimostrato di meritare la categoria e sono andati ben aldilà delle aspettative raggiungendo di fatto la salvezza già all’inizio del girone di ritorno e consolidando poi la loro posizione di metà classifica, in un finale di stagione caratterizzato da infortuni, anche gravi, che hanno non poco condizionato la Squadra, che però ha saputo reagire con orgoglio e di questo siamo più che soddisfatti, traendone ottimi auspici per il futuro. Ora una breve sosta per ricaricarsi e poi di nuovo al lavoro per preparare la prossima stagione che si prevede più impegnativa per il dispiegamento degli effetti del riassetto delle categorie voluto dalla Federazione. 
Leggi sul sito il commento di Coach Calandra.
FORZA KNIGHTS
  • ULTIMI FUOCHI ⚔️🛡️

Nella penultima di campionato i KNIGHTS si congedano dal pubblico di casa tra gli applausi nonostante la sconfitta di misura contro Costone Siena. Applausi meritati sia per la stagione senz’altro positiva sia per questa ultima partita dove, pur decimati da infortuni e assenze, hanno combattuto anche quando l’incontro sembrava indirizzato in netto favore degli avversari, rendendosi artefici di una rimonta che (spiace dirlo) è stata in parte frenata da alcune discutibili decisioni arbitrali dovute (vogliamo credere) esclusivamente alla inesperienza dei due giudici di gara senesi (!), che tra l’altro hanno determinato un nervosismo tra i giocatori che non ha giovato certo allo spettacolo. Ma poichè siamo convinti che anche questo aspetto faccia parte del gioco (purché non ci sia malafede!), per sdrammatizzare, il nostro incoraggiamento va a questi due giovani arbitri, ai quali semmai potremmo regalare il filmato della partita da analizzare con il supervisore arbitrale - quella sera presente - in un utile percorso di crescita. 
Così Coach Calandra:
“Partita contro Costone approcciata molto bene nonostante fossimo decimati tra infortuni e assenze varie, chiunque è entrato in campo ha dato il suo apporto, ma purtroppo siamo tornati un po’ indietro rispetto all’atteggiamento. I fischi potevano essere sbagliati e no, ma le nostre reazioni di frustrazione vanno eliminate, proprio per confermare il nostro percorso di crescita. Ci si preoccupa troppo dei singoli episodi, e se gli avversari sfruttano la situazione alzando il livello dei contatti noi soffriamo molto e non siamo più in partita, e questa cosa va sicuramente migliorata.” 
FORZA KNIGHTS!
  • Oggi abbiamo chiesto ai nostri ragazzi cosa significava per loro basket San Casciano e queste sono le meravigliose risposte che abbiamo ricevuto! 🏀⚔️🛡️
  • Aquilotti al TORNEO AGILE Domenica 21/4 a Valdisieve 
3° posto vittoria contro Reggello, sconfitte contro Valdisieve e Costone Siena
  • UNA SCONFITTA CHE BRUCIA!⚔️🛡️

Questa volta i KNIGHTS possono recriminare solo contro se stessi. Il derby è una partita a sè, dove tutto può succedere, e infatti tutto è successo: i primi due quarti pirotecnici con un vantaggio costante e a tratti cospicuo (fino a 20 punti), grazie ad una difesa attenta, alla serata favorevole dall’arco e un efficace attacco contro una zona schierata fin dal primo minuto, il terzo quarto dove sia pure con qualche difficoltà sono riusciti a contenere l’atteso ritorno degli avversari. L’ultimo quarto da iscrivere nell’album degli orrori, palle perse, qualche discutibile fischio arbitrale (certamente non determinante per il risultato ma che ha fatto aumentare il nervosismo), fretta di concludere con soluzioni palesemente inconsistenti e nonostante tutto  con + 4 a meno di 2 minuti dalla fine hanno perso del tutto la testa, e come all’andata la maggiore esperienza e freddezza degli avversari ha avuto la meglio in un finale convulso che ha visto anche una espulsione per parte. La sconfitta brucia, ma ci auguriamo che i nostri giovani facciano tesoro anche di queste esperienze per il loro percorso di crescita. 
Così Coach Calandra:
“Sicuramente nell’altra squadra c’erano giocatori di esperienza, che molto probabilmente potevano essere i genitori per alcuni nostri giocatori. Nonostante tutto abbiamo giocato un ottima pallacanestro, finché la partita non si è sporcata e i ragazzi si sono fatti intimorire un pò come all’andata. Per quanto riguarda il gioco espresso fino al terzo quarto sono molto contento, sono un po’ dispiaciuto per l’ultimo quarto, dove ci siamo fatti intimorire e smesso di giocare come sappiamo.  Dispiace perché era un derby, e perderlo brucia. Però per noi è tutta esperienza da capitalizzare, ed essendo una squadra giovane abbiamo molto margine di crescita.  Quindi testa alta e continuare a lavorare.”
FORZA KNIGHTS!
  • NE’ BIANCO, NE’ NERO ⚔️🛡️
Con la stagione che non ha più nulla da dire e ormai alle battute finali, i KNIGHTS hanno offerto una prestazione in chiaroscuro. Infatti nei primi due quarti hanno giocato a ritmi elevati e con una buona percentuale di tiro dall’arco, mantenendosi sempre a ridosso degli avversari. Ma si è evidenziata una carenza difensiva (42 punti subiti) che persistendo dopo l’intervallo lungo con il concomitante calo di realizzazione (solo 14 punti nei due quarti), senza riuscire a gestire il ritmo del gioco che gli avversari hanno sempre mantenuto elevato, ha determinato una chiara sconfitta. Va peraltro annotato ad onor del vero che Grosseto ha tuttora motivazioni importanti, sperando di poter acciuffare ancora un posto per i play off e senza dubbio questo ha fatto la differenza. Ora ci aspetta il rush finale con tre partite in una settimana (domenica il derby con Impruneta) a concludere una stagione che comunque è stata positiva e per alcuni aspetti al di sopra delle aspettative e che siamo certi  i ragazzi onoreranno con impegno e concentrazione. 
Così Coach Calandra:
“Partita purtroppo fotocopia di quella contro Argentario: per due quarti siamo riusciti a contrastare e giocare alla pari, nel terzo quarto la differenza di fame e motivazioni hanno portato un parziale importante per Grosseto, che non siamo riusciti a contrastare con la dovuta energia. 
Questa ultima parte del Campionato ci servirà per provare nuove soluzioni tattiche in vista della  prossima stagione. Ora stiamo preparando il derby come fosse una partita di playoff, speriamo di trovare un po’ di energia  fisica e mentale per affrontare la partita cercando di far divertire chi verrà a vederci!”
FORZA KNIGHTS!
  • GRAZIE MICROMEC!
Ultimo allenamento pre pasquale con sorpresa: Lorenzo Torcini e Filippo Infante, titolari di MICROMEC, main sponsor della Prima Squadra, hanno voluto incontrare - così come fecero a Natale - i nostri ragazzi, presenti il Presidente Califano e il Vice Presidente Mattiolo. In un clima disteso e informale, il Presidente li ha ringraziati per il simpatico gesto che è stato molto apprezzato dalla Società e dalla Squadra ed ha evidenziato come i Knights abbiano risposto positivamente alla sollecitazione natalizia di Torcini con un costante miglioramento e un girone di ritorno così positivo da conseguire non solo la salvezza ma anche di agganciare la metà classifica con la possibilità di entrare nelle prime otto del girone. Torcini che ha iniziato a seguire la squadra con continuità, apprezzandone lo spirito e i miglioramenti ha ribadito la vicinanza di MICROMEC alla Società e ai ragazzi. Sono seguiti lo scambio di auguri  e la consegna della strenna pasquale, originale e apprezzata da tutti: un uovo di Pasqua artigianale con il logo MICROMEC glassato confezionato con un nastro biancorosso. 
FORZA KNIGHTS e AUGURI di BUONA PASQUA a TUTTI !
  • LA PARTITACCIA⚔️🛡️

Che sarebbe stata dura ce lo aspettavamo, contro una delle prime della classe (che peraltro avevamo battuto in casa loro all’andata) in lotta per i play off. Ma i KNIGHTS, pur falcidiati da infortuni e assenze per malattia (non suoni come una giustificazione, ma solo come un dato di fatto) hanno comunque offerto una prova molto al disotto delle loro possibilità. Vogliamo considerarlo come un incidente di percorso che certamente non intacca quanto di buono è stato fatto finora e siamo certi che faranno tesoro anche di questa sconfitta. 
Così Coach Calandra:
“E’ la prima volta in questa stagione (e spero l’ultima) che non siamo mai stati in partita: poche idee in attacco con continui 1vs1, in difesa abbiamo commesso molte leggerezze e soprattutto non abbiamo mai lottato e certamente le assenze non giustificano. Le motivazioni per il finale di stagione, visto che siamo in una posizione dove non ci giochiamo nulla, andranno trovate dentro di noi, per orgoglio e gratificazione per il lavoro svolto e per la riconoscenza alla società ed al pubblico che ci segue anche in trasferta !!! In questa pausa lavoreremo a soluzioni alternative rese obbligate dagli infortuni per riorganizzare per queste ultime partite il nostro gioco offensivo e mettere a punto la difesa. Però è fondamentale ritrovare concentrazione e motivazioni. 
Ora passiamo tutti una buona Pasqua e ricarichiamo le pile per lo sprint finale!”
FORZA KNIGHTS!
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
Ieri si è tenuta Tappa Scoiattoli 3c3, ringraziamo le squadre @imprunetabasket @pinodragons_basket_firenze @montesport_ @abccastelfiorentino per aver passato questa fantastica giornata di minibasket insieme a noi!⚔️🛡️🏀
1 giorno ago
View on Instagram |
1/9
FINALE COL BOTTO!⚔️🛡️

Nell’ultima di campionato, sul difficile campo di Castelfiorentino i KNIGHTS sfoderano una prestazione d’orgoglio e ottengono la decima vittoria che consolida la posizione di centro classifica a ridosso del gruppo delle prime. Partita iniziata in salita, con gli avversari che chiudono in vantaggio i primi due quarti, ma al rientro dagli spogliatoi, i nostri ragazzi piazzano un parziale di 20 a 5 capovolgendo le sorti dell’incontro e riuscendo a mantenere il controllo fino alla sirena. Si conclude così nel migliore dei modi un campionato difficile dove i KNIGHTS hanno dimostrato di meritare la categoria e sono andati ben aldilà delle aspettative raggiungendo di fatto la salvezza già all’inizio del girone di ritorno e consolidando poi la loro posizione di metà classifica, in un finale di stagione caratterizzato da infortuni, anche gravi, che hanno non poco condizionato la Squadra, che però ha saputo reagire con orgoglio e di questo siamo più che soddisfatti, traendone ottimi auspici per il futuro. Ora una breve sosta per ricaricarsi e poi di nuovo al lavoro per preparare la prossima stagione che si prevede più impegnativa per il dispiegamento degli effetti del riassetto delle categorie voluto dalla Federazione. 
Leggi sul sito il commento di Coach Calandra.
FORZA KNIGHTS
FINALE COL BOTTO!⚔️🛡️ Nell’ultima di campionato, sul difficile campo di Castelfiorentino i KNIGHTS sfoderano una prestazione d’orgoglio e ottengono la decima vittoria che consolida la posizione di centro classifica a ridosso del gruppo delle prime. Partita iniziata in salita, con gli avversari che chiudono in vantaggio i primi due quarti, ma al rientro dagli spogliatoi, i nostri ragazzi piazzano un parziale di 20 a 5 capovolgendo le sorti dell’incontro e riuscendo a mantenere il controllo fino alla sirena. Si conclude così nel migliore dei modi un campionato difficile dove i KNIGHTS hanno dimostrato di meritare la categoria e sono andati ben aldilà delle aspettative raggiungendo di fatto la salvezza già all’inizio del girone di ritorno e consolidando poi la loro posizione di metà classifica, in un finale di stagione caratterizzato da infortuni, anche gravi, che hanno non poco condizionato la Squadra, che però ha saputo reagire con orgoglio e di questo siamo più che soddisfatti, traendone ottimi auspici per il futuro. Ora una breve sosta per ricaricarsi e poi di nuovo al lavoro per preparare la prossima stagione che si prevede più impegnativa per il dispiegamento degli effetti del riassetto delle categorie voluto dalla Federazione. Leggi sul sito il commento di Coach Calandra. FORZA KNIGHTS
1 settimana ago
View on Instagram |
2/9
ULTIMI FUOCHI ⚔️🛡️

Nella penultima di campionato i KNIGHTS si congedano dal pubblico di casa tra gli applausi nonostante la sconfitta di misura contro Costone Siena. Applausi meritati sia per la stagione senz’altro positiva sia per questa ultima partita dove, pur decimati da infortuni e assenze, hanno combattuto anche quando l’incontro sembrava indirizzato in netto favore degli avversari, rendendosi artefici di una rimonta che (spiace dirlo) è stata in parte frenata da alcune discutibili decisioni arbitrali dovute (vogliamo credere) esclusivamente alla inesperienza dei due giudici di gara senesi (!), che tra l’altro hanno determinato un nervosismo tra i giocatori che non ha giovato certo allo spettacolo. Ma poichè siamo convinti che anche questo aspetto faccia parte del gioco (purché non ci sia malafede!), per sdrammatizzare, il nostro incoraggiamento va a questi due giovani arbitri, ai quali semmai potremmo regalare il filmato della partita da analizzare con il supervisore arbitrale - quella sera presente - in un utile percorso di crescita. 
Così Coach Calandra:
“Partita contro Costone approcciata molto bene nonostante fossimo decimati tra infortuni e assenze varie, chiunque è entrato in campo ha dato il suo apporto, ma purtroppo siamo tornati un po’ indietro rispetto all’atteggiamento. I fischi potevano essere sbagliati e no, ma le nostre reazioni di frustrazione vanno eliminate, proprio per confermare il nostro percorso di crescita. Ci si preoccupa troppo dei singoli episodi, e se gli avversari sfruttano la situazione alzando il livello dei contatti noi soffriamo molto e non siamo più in partita, e questa cosa va sicuramente migliorata.” 
FORZA KNIGHTS!
ULTIMI FUOCHI ⚔️🛡️ Nella penultima di campionato i KNIGHTS si congedano dal pubblico di casa tra gli applausi nonostante la sconfitta di misura contro Costone Siena. Applausi meritati sia per la stagione senz’altro positiva sia per questa ultima partita dove, pur decimati da infortuni e assenze, hanno combattuto anche quando l’incontro sembrava indirizzato in netto favore degli avversari, rendendosi artefici di una rimonta che (spiace dirlo) è stata in parte frenata da alcune discutibili decisioni arbitrali dovute (vogliamo credere) esclusivamente alla inesperienza dei due giudici di gara senesi (!), che tra l’altro hanno determinato un nervosismo tra i giocatori che non ha giovato certo allo spettacolo. Ma poichè siamo convinti che anche questo aspetto faccia parte del gioco (purché non ci sia malafede!), per sdrammatizzare, il nostro incoraggiamento va a questi due giovani arbitri, ai quali semmai potremmo regalare il filmato della partita da analizzare con il supervisore arbitrale - quella sera presente - in un utile percorso di crescita. Così Coach Calandra: “Partita contro Costone approcciata molto bene nonostante fossimo decimati tra infortuni e assenze varie, chiunque è entrato in campo ha dato il suo apporto, ma purtroppo siamo tornati un po’ indietro rispetto all’atteggiamento. I fischi potevano essere sbagliati e no, ma le nostre reazioni di frustrazione vanno eliminate, proprio per confermare il nostro percorso di crescita. Ci si preoccupa troppo dei singoli episodi, e se gli avversari sfruttano la situazione alzando il livello dei contatti noi soffriamo molto e non siamo più in partita, e questa cosa va sicuramente migliorata.” FORZA KNIGHTS!
3 settimane ago
View on Instagram |
3/9
Oggi abbiamo chiesto ai nostri ragazzi cosa significava per loro basket San Casciano e queste sono le meravigliose risposte che abbiamo ricevuto! 🏀⚔️🛡️
4 settimane ago
View on Instagram |
4/9
Aquilotti al TORNEO AGILE Domenica 21/4 a Valdisieve 
3° posto vittoria contro Reggello, sconfitte contro Valdisieve e Costone Siena
Aquilotti al TORNEO AGILE Domenica 21/4 a Valdisieve 
3° posto vittoria contro Reggello, sconfitte contro Valdisieve e Costone Siena
Aquilotti al TORNEO AGILE Domenica 21/4 a Valdisieve 
3° posto vittoria contro Reggello, sconfitte contro Valdisieve e Costone Siena
Aquilotti al TORNEO AGILE Domenica 21/4 a Valdisieve 3° posto vittoria contro Reggello, sconfitte contro Valdisieve e Costone Siena
4 settimane ago
View on Instagram |
5/9
UNA SCONFITTA CHE BRUCIA!⚔️🛡️

Questa volta i KNIGHTS possono recriminare solo contro se stessi. Il derby è una partita a sè, dove tutto può succedere, e infatti tutto è successo: i primi due quarti pirotecnici con un vantaggio costante e a tratti cospicuo (fino a 20 punti), grazie ad una difesa attenta, alla serata favorevole dall’arco e un efficace attacco contro una zona schierata fin dal primo minuto, il terzo quarto dove sia pure con qualche difficoltà sono riusciti a contenere l’atteso ritorno degli avversari. L’ultimo quarto da iscrivere nell’album degli orrori, palle perse, qualche discutibile fischio arbitrale (certamente non determinante per il risultato ma che ha fatto aumentare il nervosismo), fretta di concludere con soluzioni palesemente inconsistenti e nonostante tutto  con + 4 a meno di 2 minuti dalla fine hanno perso del tutto la testa, e come all’andata la maggiore esperienza e freddezza degli avversari ha avuto la meglio in un finale convulso che ha visto anche una espulsione per parte. La sconfitta brucia, ma ci auguriamo che i nostri giovani facciano tesoro anche di queste esperienze per il loro percorso di crescita. 
Così Coach Calandra:
“Sicuramente nell’altra squadra c’erano giocatori di esperienza, che molto probabilmente potevano essere i genitori per alcuni nostri giocatori. Nonostante tutto abbiamo giocato un ottima pallacanestro, finché la partita non si è sporcata e i ragazzi si sono fatti intimorire un pò come all’andata. Per quanto riguarda il gioco espresso fino al terzo quarto sono molto contento, sono un po’ dispiaciuto per l’ultimo quarto, dove ci siamo fatti intimorire e smesso di giocare come sappiamo.  Dispiace perché era un derby, e perderlo brucia. Però per noi è tutta esperienza da capitalizzare, ed essendo una squadra giovane abbiamo molto margine di crescita.  Quindi testa alta e continuare a lavorare.”
FORZA KNIGHTS!
UNA SCONFITTA CHE BRUCIA!⚔️🛡️ Questa volta i KNIGHTS possono recriminare solo contro se stessi. Il derby è una partita a sè, dove tutto può succedere, e infatti tutto è successo: i primi due quarti pirotecnici con un vantaggio costante e a tratti cospicuo (fino a 20 punti), grazie ad una difesa attenta, alla serata favorevole dall’arco e un efficace attacco contro una zona schierata fin dal primo minuto, il terzo quarto dove sia pure con qualche difficoltà sono riusciti a contenere l’atteso ritorno degli avversari. L’ultimo quarto da iscrivere nell’album degli orrori, palle perse, qualche discutibile fischio arbitrale (certamente non determinante per il risultato ma che ha fatto aumentare il nervosismo), fretta di concludere con soluzioni palesemente inconsistenti e nonostante tutto con + 4 a meno di 2 minuti dalla fine hanno perso del tutto la testa, e come all’andata la maggiore esperienza e freddezza degli avversari ha avuto la meglio in un finale convulso che ha visto anche una espulsione per parte. La sconfitta brucia, ma ci auguriamo che i nostri giovani facciano tesoro anche di queste esperienze per il loro percorso di crescita. Così Coach Calandra: “Sicuramente nell’altra squadra c’erano giocatori di esperienza, che molto probabilmente potevano essere i genitori per alcuni nostri giocatori. Nonostante tutto abbiamo giocato un ottima pallacanestro, finché la partita non si è sporcata e i ragazzi si sono fatti intimorire un pò come all’andata. Per quanto riguarda il gioco espresso fino al terzo quarto sono molto contento, sono un po’ dispiaciuto per l’ultimo quarto, dove ci siamo fatti intimorire e smesso di giocare come sappiamo. Dispiace perché era un derby, e perderlo brucia. Però per noi è tutta esperienza da capitalizzare, ed essendo una squadra giovane abbiamo molto margine di crescita. Quindi testa alta e continuare a lavorare.” FORZA KNIGHTS!
1 mese ago
View on Instagram |
6/9
NE’ BIANCO, NE’ NERO ⚔️🛡️
Con la stagione che non ha più nulla da dire e ormai alle battute finali, i KNIGHTS hanno offerto una prestazione in chiaroscuro. Infatti nei primi due quarti hanno giocato a ritmi elevati e con una buona percentuale di tiro dall’arco, mantenendosi sempre a ridosso degli avversari. Ma si è evidenziata una carenza difensiva (42 punti subiti) che persistendo dopo l’intervallo lungo con il concomitante calo di realizzazione (solo 14 punti nei due quarti), senza riuscire a gestire il ritmo del gioco che gli avversari hanno sempre mantenuto elevato, ha determinato una chiara sconfitta. Va peraltro annotato ad onor del vero che Grosseto ha tuttora motivazioni importanti, sperando di poter acciuffare ancora un posto per i play off e senza dubbio questo ha fatto la differenza. Ora ci aspetta il rush finale con tre partite in una settimana (domenica il derby con Impruneta) a concludere una stagione che comunque è stata positiva e per alcuni aspetti al di sopra delle aspettative e che siamo certi  i ragazzi onoreranno con impegno e concentrazione. 
Così Coach Calandra:
“Partita purtroppo fotocopia di quella contro Argentario: per due quarti siamo riusciti a contrastare e giocare alla pari, nel terzo quarto la differenza di fame e motivazioni hanno portato un parziale importante per Grosseto, che non siamo riusciti a contrastare con la dovuta energia. 
Questa ultima parte del Campionato ci servirà per provare nuove soluzioni tattiche in vista della  prossima stagione. Ora stiamo preparando il derby come fosse una partita di playoff, speriamo di trovare un po’ di energia  fisica e mentale per affrontare la partita cercando di far divertire chi verrà a vederci!”
FORZA KNIGHTS!
NE’ BIANCO, NE’ NERO ⚔️🛡️ Con la stagione che non ha più nulla da dire e ormai alle battute finali, i KNIGHTS hanno offerto una prestazione in chiaroscuro. Infatti nei primi due quarti hanno giocato a ritmi elevati e con una buona percentuale di tiro dall’arco, mantenendosi sempre a ridosso degli avversari. Ma si è evidenziata una carenza difensiva (42 punti subiti) che persistendo dopo l’intervallo lungo con il concomitante calo di realizzazione (solo 14 punti nei due quarti), senza riuscire a gestire il ritmo del gioco che gli avversari hanno sempre mantenuto elevato, ha determinato una chiara sconfitta. Va peraltro annotato ad onor del vero che Grosseto ha tuttora motivazioni importanti, sperando di poter acciuffare ancora un posto per i play off e senza dubbio questo ha fatto la differenza. Ora ci aspetta il rush finale con tre partite in una settimana (domenica il derby con Impruneta) a concludere una stagione che comunque è stata positiva e per alcuni aspetti al di sopra delle aspettative e che siamo certi i ragazzi onoreranno con impegno e concentrazione. Così Coach Calandra: “Partita purtroppo fotocopia di quella contro Argentario: per due quarti siamo riusciti a contrastare e giocare alla pari, nel terzo quarto la differenza di fame e motivazioni hanno portato un parziale importante per Grosseto, che non siamo riusciti a contrastare con la dovuta energia. Questa ultima parte del Campionato ci servirà per provare nuove soluzioni tattiche in vista della prossima stagione. Ora stiamo preparando il derby come fosse una partita di playoff, speriamo di trovare un po’ di energia fisica e mentale per affrontare la partita cercando di far divertire chi verrà a vederci!” FORZA KNIGHTS!
1 mese ago
View on Instagram |
7/9
GRAZIE MICROMEC!
Ultimo allenamento pre pasquale con sorpresa: Lorenzo Torcini e Filippo Infante, titolari di MICROMEC, main sponsor della Prima Squadra, hanno voluto incontrare - così come fecero a Natale - i nostri ragazzi, presenti il Presidente Califano e il Vice Presidente Mattiolo. In un clima disteso e informale, il Presidente li ha ringraziati per il simpatico gesto che è stato molto apprezzato dalla Società e dalla Squadra ed ha evidenziato come i Knights abbiano risposto positivamente alla sollecitazione natalizia di Torcini con un costante miglioramento e un girone di ritorno così positivo da conseguire non solo la salvezza ma anche di agganciare la metà classifica con la possibilità di entrare nelle prime otto del girone. Torcini che ha iniziato a seguire la squadra con continuità, apprezzandone lo spirito e i miglioramenti ha ribadito la vicinanza di MICROMEC alla Società e ai ragazzi. Sono seguiti lo scambio di auguri  e la consegna della strenna pasquale, originale e apprezzata da tutti: un uovo di Pasqua artigianale con il logo MICROMEC glassato confezionato con un nastro biancorosso. 
FORZA KNIGHTS e AUGURI di BUONA PASQUA a TUTTI !
GRAZIE MICROMEC!
Ultimo allenamento pre pasquale con sorpresa: Lorenzo Torcini e Filippo Infante, titolari di MICROMEC, main sponsor della Prima Squadra, hanno voluto incontrare - così come fecero a Natale - i nostri ragazzi, presenti il Presidente Califano e il Vice Presidente Mattiolo. In un clima disteso e informale, il Presidente li ha ringraziati per il simpatico gesto che è stato molto apprezzato dalla Società e dalla Squadra ed ha evidenziato come i Knights abbiano risposto positivamente alla sollecitazione natalizia di Torcini con un costante miglioramento e un girone di ritorno così positivo da conseguire non solo la salvezza ma anche di agganciare la metà classifica con la possibilità di entrare nelle prime otto del girone. Torcini che ha iniziato a seguire la squadra con continuità, apprezzandone lo spirito e i miglioramenti ha ribadito la vicinanza di MICROMEC alla Società e ai ragazzi. Sono seguiti lo scambio di auguri  e la consegna della strenna pasquale, originale e apprezzata da tutti: un uovo di Pasqua artigianale con il logo MICROMEC glassato confezionato con un nastro biancorosso. 
FORZA KNIGHTS e AUGURI di BUONA PASQUA a TUTTI !
GRAZIE MICROMEC! Ultimo allenamento pre pasquale con sorpresa: Lorenzo Torcini e Filippo Infante, titolari di MICROMEC, main sponsor della Prima Squadra, hanno voluto incontrare - così come fecero a Natale - i nostri ragazzi, presenti il Presidente Califano e il Vice Presidente Mattiolo. In un clima disteso e informale, il Presidente li ha ringraziati per il simpatico gesto che è stato molto apprezzato dalla Società e dalla Squadra ed ha evidenziato come i Knights abbiano risposto positivamente alla sollecitazione natalizia di Torcini con un costante miglioramento e un girone di ritorno così positivo da conseguire non solo la salvezza ma anche di agganciare la metà classifica con la possibilità di entrare nelle prime otto del girone. Torcini che ha iniziato a seguire la squadra con continuità, apprezzandone lo spirito e i miglioramenti ha ribadito la vicinanza di MICROMEC alla Società e ai ragazzi. Sono seguiti lo scambio di auguri e la consegna della strenna pasquale, originale e apprezzata da tutti: un uovo di Pasqua artigianale con il logo MICROMEC glassato confezionato con un nastro biancorosso. FORZA KNIGHTS e AUGURI di BUONA PASQUA a TUTTI !
2 mesi ago
View on Instagram |
8/9
LA PARTITACCIA⚔️🛡️

Che sarebbe stata dura ce lo aspettavamo, contro una delle prime della classe (che peraltro avevamo battuto in casa loro all’andata) in lotta per i play off. Ma i KNIGHTS, pur falcidiati da infortuni e assenze per malattia (non suoni come una giustificazione, ma solo come un dato di fatto) hanno comunque offerto una prova molto al disotto delle loro possibilità. Vogliamo considerarlo come un incidente di percorso che certamente non intacca quanto di buono è stato fatto finora e siamo certi che faranno tesoro anche di questa sconfitta. 
Così Coach Calandra:
“E’ la prima volta in questa stagione (e spero l’ultima) che non siamo mai stati in partita: poche idee in attacco con continui 1vs1, in difesa abbiamo commesso molte leggerezze e soprattutto non abbiamo mai lottato e certamente le assenze non giustificano. Le motivazioni per il finale di stagione, visto che siamo in una posizione dove non ci giochiamo nulla, andranno trovate dentro di noi, per orgoglio e gratificazione per il lavoro svolto e per la riconoscenza alla società ed al pubblico che ci segue anche in trasferta !!! In questa pausa lavoreremo a soluzioni alternative rese obbligate dagli infortuni per riorganizzare per queste ultime partite il nostro gioco offensivo e mettere a punto la difesa. Però è fondamentale ritrovare concentrazione e motivazioni. 
Ora passiamo tutti una buona Pasqua e ricarichiamo le pile per lo sprint finale!”
FORZA KNIGHTS!
LA PARTITACCIA⚔️🛡️ Che sarebbe stata dura ce lo aspettavamo, contro una delle prime della classe (che peraltro avevamo battuto in casa loro all’andata) in lotta per i play off. Ma i KNIGHTS, pur falcidiati da infortuni e assenze per malattia (non suoni come una giustificazione, ma solo come un dato di fatto) hanno comunque offerto una prova molto al disotto delle loro possibilità. Vogliamo considerarlo come un incidente di percorso che certamente non intacca quanto di buono è stato fatto finora e siamo certi che faranno tesoro anche di questa sconfitta. Così Coach Calandra: “E’ la prima volta in questa stagione (e spero l’ultima) che non siamo mai stati in partita: poche idee in attacco con continui 1vs1, in difesa abbiamo commesso molte leggerezze e soprattutto non abbiamo mai lottato e certamente le assenze non giustificano. Le motivazioni per il finale di stagione, visto che siamo in una posizione dove non ci giochiamo nulla, andranno trovate dentro di noi, per orgoglio e gratificazione per il lavoro svolto e per la riconoscenza alla società ed al pubblico che ci segue anche in trasferta !!! In questa pausa lavoreremo a soluzioni alternative rese obbligate dagli infortuni per riorganizzare per queste ultime partite il nostro gioco offensivo e mettere a punto la difesa. Però è fondamentale ritrovare concentrazione e motivazioni. Ora passiamo tutti una buona Pasqua e ricarichiamo le pile per lo sprint finale!” FORZA KNIGHTS!
2 mesi ago
View on Instagram |
9/9